CREATIVITà E INNOVAZIONE

UN LIBRO FOTOGRAFICO UNICO NEL SUO GENERE:

Unusual views of Rome © nasce da un’idea del fotografo MARCO MIELE che ha progettato e realizzato questo Libro Fotografico appositamente per coloro che desiderano visitare la Città Eterna in maniera artistica e creativa. Infatti, questo oggetto di lussuosa fattura è al medesimo tempo: ✔ un libro d’arte, che offre ben 84 straordinarie fotografie di Roma; un souvenir prestigioso, da tenere per sé o da regalare; una innovativa guida turistica che, avvalendosi di un QR code associato ad ogni fotografia (facilmente acquisibile con il proprio smartphone o tablet), conduce il visitatore direttamente sul punto esatto dello scatto fotografico mediante Google Maps (o altre app simili). Il volume contiene inoltre brevi didascalie, scritte in un inglese semplice e comprensibile a tutti,  con notizie storiche e curiosità sui luoghi ritratti.

LA geolocalizzazione delle immagini

Guida utente:

Unusual views of Rome è un libro prettamente visivo che, strizzando l’occhio alle nuove tecnologie, offre la possibilità di acquisire mediante il nostro smartphone o tablet il luogo esatto di ogni singolo scatto fotografico e ritrovare il “punto di vista” di un artista della fotografia. Ideato sia per un pubblico nazionale che internazionale, contiene brevi didascalie con notizie storiche e interessanti curiosità sui luoghi ritratti, scritte in un inglese semplice e intuitivo, facilmente comprensibile a tutti.

guarda il

video promozionale

Test di Geolocalizzazione

Ipotizziamo di aver fatto uno scatto fotografico nell’arena del Colosseo, proprio dove si esibivano gli antichi gladitori.

Acquisisci il QR CODE direttamente dallo schermo del tuo PC o del tablet mediante il tuo smartphone o tablet, Google Maps ti condurrà al centro del famoso monumento. Se stai gia visualizzando questa pagina con il tuo smartphone e non puoi scansionare il QR CODE, fai clik QUI per ottenere il link equivalente.

Qualora volessi usare un’app alternativa a Google Maps, riporta manualmente i numeri di geolocalizzazione (41.890186, 12.492363) all’interno della tua app di navigazione preferita, incluso i punti, la virgola e la spaziatura.

Copertina

Pregiata copertina rigida cartonata da 3 mm, allestita a mano. Formato chiuso 24×30 cm, con 116 pagine e 84 straordinarie fotofografie di Roma.

Mappa

Contiene una grande mappa a colori del Centro Storico di Roma di 30×40 cm  sulla quale sono riportati i luoghi degli scatti fotografici, utile per programmare il percorso più congeniale della giornata.

l

Didascalie

Contiene brevi notizie storiche e simpatiche curiosità sui luoghi ritratti, scritte in un inglese semplice e intuitivo, facilmente comprensibile a tutti.

Luoghi ritratti

Tutti i luoghi ritratti sono gratuiti e di libero accesso. Quando necessario le didascalie informano circa gli orari e i giorni di visita.

offerta hotel

Welcome gift

Il libro fotografico Unusual views of Rome è stato progettato per essere un prestigioso omaggio di benvenuto, o regalo di cortesia. È personalizzabile con il vostro Logo istituzionale e la prima pagina interna interamente a voi dedicata. MAGGIORI INFORMAZIONI

Sfoglia alcune pagine

Ecco cosa troverai nel Libro Fotografico:
  • 116 pagine e 84 immagini in bianco e nero di Roma su sfondo nero, tutte numerate e corredate di una didascalia informativa scritta in italiano oppure in un inglese semplice e intuitivo. In questa galleria ne sono esposte alcune.
  • Una grande mappa a colori, in italiano, di 30×40 cm del centro storico di Roma sulla quale sono riportati i luoghi degli scatti fotografici. Questa mappa serve per avere il colpo d’occhio sulla zona della città dove sono state realizzate le fotografie ed eventualmente programare il percorso più congeniale in base agli scatti di maggiore interesse.
  • Una Guida Utente, in inglese, con un’intuitiva spiegazione sull’uso del QR CODE relativo ad ogni immagine.
  • Le miniature delle fotografie e le relative didascalie, con notizie storiche e simpatiche curiosità scritte in un inglese molto semplice, facilmente comprensibile anche a chi sia poco pratico della lingua anglosassone.

Il libro è edito in lingua inglese

Unusual views of Rome non va considerata come una guida turistico-fotografica esaustiva di Roma, quanto piuttosto la particolare visione artistica di Marco Miele, il cui sguardo rivela una Città al tempo stesso antica e moderna, esuberante e pittoresca, ricca di storia e di cultura, in splendido equilibrio tra piccoli e deliziosi angolini nascosti e gigantesche architetture mozzafiato.

Note d'autore:

Gli inizi del progetto

acquistalo adesso

39 €

+ 7 € SPESE SPEDIZIONE

Pagamento tramite PayPal o Bonifico Bancario

116 Pagine | 84 straordinarie fotografie bianco & nero di Roma

Un libro d’arte che offre uno sguardo contemporaneo e al tempo stesso inusuale sulle bellezze della Città Eterna, in una suggestiva visione tra l’antico e il moderno.

 

offerta hotel

Strutture alberghiere, aziende, istituzioni

welcome gift

Il libro fotografico Unusual views of Rome è stato ideato per diventare un prestigioso omaggio di benvenuto per rendere speciale il soggiorno dei vostri Ospiti.

AREA RISERVATA

Contattaci per accedere all’Area Riservata, potrai avere maggiori dettagli sulle diverse opzioni e sulle offerte commerciali.

Welcome gift

Offrire un regalo di cortesia o di benvenuto è diventata oggi una vera attività di branding

Un'idea creativa

Un libro fotografico con immagini artistiche e georeferenziate di Roma è un’idea creativa e originale

Welcome gift

Stupire i propri ospiti o i propri clienti con un’idea originale migliora la visibilità del proprio Brand e aumenta  le recensioni positive.

E' personalizzabile

Strutture alberghiere, instituzioni e aziende possono richiederne una versione personalizzata.

Costi vantaggiosi

Può essere regalato agli Ospiti così com’è, senza nessuna personalizzazione, ad un costo estremamente vantagioso 

i

Note d’Autore

Gli inizi del progetto …

Sono le prime ore della mattina 10 luglio 2018. È ancora presto ma il caldo a Roma è già opprimente. Il progetto ‘Unusual views of Rome’ per il momento è solamente una strampalata idea che da un paio di mesi si aggira insistente tra i miei pensieri.  Nelle settimane passate sono andato in giro a fare qualche scatto, è vero, più che altro per capire il taglio da dare alle immagini, ma non ho ancora molto in mano. La realtà è che mi sono guardato bene dal parlarne con qualcuno perché una vocina nella mia testa sembra ripetermi che mi sto infilando in un vicolo cieco: tutti sanno che fotografare Roma è una follia. Si intende: fotogrfarla in maniera nuova, inusuale, inconsueta, mai vista. Una bella foto può si può anche fare, ma un libro intero? A complicare le cose si aggiunge la consapevolezza che, affinché questa idea possa funzionare, le immagini dovranne essere contestualizzate: insomma non basta uno scatto perfetto, serve qualcosa che descriva inequivocabilmente la Città Eterna e che sia un luogo che valga la pena essere visitato. In altre parole, giacché Roma è una città super-fotografata e super-l’ho-già-vista, sperare di trovare una nuova chiave di lettura, lontana da ogni idea di cartolina e che sia realmente accattivante, sembra una sfida persa in partenza. Mi faccio forza, il caldo è spaventoso ma decido lo stesso di uscire per fare fotografia. Lascio lo scooter e mi incammino, travesito come al solito da perfetto turista per non dare troppo nell’occhio e poter fotografare indisturbato. Il travestimento non funziona e mi ferma la polizia: “Sono due ore buone che lei gira qui attorno. Và, viene, si allontana, ritorna, guarda, scompare dietro la colonna e poi riappaire arrampicato lì sopra… favorisca i documenti e mi spieghi che cosa sta facendo”, mi dice un agente con fare indagatorio. Consegno i documenti e spiego la situazione, che desta comunque non poche perplessità. Mostro le numerose immagini sul display della fotocamera ma soprattutto per mia fortuna sulla carta d’identità è scritto che faccio il fotografo. Mi lasciano andare. Dopo alcune ore mi ritrovo al Pantheon, stravaccato in terra e boccheggiante, pentito di tutte le scelte sbagliate fatte nella mia vita, ma soprattutto di quest’ultima di uscire a scattare fotografie sotto un implacabile sole di luglio. Ma ecco: ad un tratto accanto a me si siede un enorme omone dal volto sereno. Mi guarda un istante e poi, con un candido sorriso, estrae un coltellaccio lungo due palmi. Sgrano gli occhi mentre già immagino la notizia al TG1 delle 20 della sera, con il mio faccione in primo piano e un bel titolo a caratteri cubitali: “terrorista accoppa fotografo romano in pieno centro“. Candidamente, ma forse anche per cercare di rassicurarmi, la guida che accompagna il suo numeroso gruppo mi spiega che lui è un cuoco armeno (… e chi l’aveva mai conosciuto un cuoco armeno!?) e che adora gli italiani perché quando era piccolo gli italiani erano le uniche persone di cui ci si poteva fidare (sig! come cambiano i tempi, penso tra me). A dirla tutta però, sul momento non mi sento di ricambiare questa fiducia giacché l’omone, seppur d’aspetto rubicondo, continua a parlarmi in russo e a volteggiare la sua scimitarra come fosse una biro. Ma ecco che da non so dove estrae un gigantesco cocomero di venti chili e con abili mosse da chef mi serve la prima fetta. Meraviglia! La guida ci tiene a spiegarmi che se lo trascina dietro da Civitavecchia, dove sono sbarcati alcune ore prima con la nave. Io nel frattempo gli racconto che non sono un turista, ma un fotografo di Roma e che sto fotografando la mia città per una specie di progetto di lavoro che ho in testa. L’omone nel frattempo continua a parlarmi in russo come se io capissi ogni cosa e mi serve una seconda fetta, ancora più grande della prima. Tento garbatamente di rifiutare ma non c’è verso, il tipo insiste che io la prenda … sennò si offende, mi dice la guida … mai contraddire un cuoco armeno con un coltellaccio in mano, penso tra me! … arraffo la gigantesca fetta e in pochi minuti, anche parlando lingue diverse, eccoci a farci un selfie insieme perché siamo già grandi amici!

Marco Miele

Altri libri

Precedenti lavori

I LEONI DI ROMA

Cliente: Lions Club Roma Quirinale

Formato: 33 x 32 cm | 32 pagine

Anno di produzione 2003 | Esaurito

E42, il sogno effimero dell'EUR

Cliente: Gruppo Immobiliare Romano S.p.A.

Formato 31 x 28.5 cm | 72 pagine

Anno di produzione 2004 | Esaurito

CALIX

Cliente: Calix Luxury Jewelry – Rome

Formato 33 x 25 cm | 480 pagine

Anno di produzione 2018 | Non disponibile al pubblico